VPS Cloud - Server Virtuali Linux

  • VPS UnManaged
  • VPS cPanel
Risorse VPS 1 VPS 2 VPS 3
Spazio Disco (RAID 10) 30 GB 50 GB 100 GB
Traffico Mensile 500 GB 700 GB 1000 GB
Pannello di controllo Hosting Nessuno Nessuno Nessuno
Certificati SSL gratuiti per tutti i domini ospitati No No No
Connettività 5 Mb/s 10 Mb/s 20 Mb/s
Virtualizzazione OpenVZ OpenVZ OpenVZ
Pannello VPS SolusVM SolusVM SolusVM
CPU Xeon 1 Core 2 Cores 4 Cores
Ram Disponibile 1 GB 2 GB 3 GB
Ram Garantita 512 MB 1 GB 1,5 GB
IP 1 2 2
Accesso Root Si Si Si
Backup Si Si Si
Managed [vedi]
- Aggiornamenti Kernel, OS Patches
- Aggiornamenti Cpanel/WHM
- Aggiornamenti PHP/Mysql
- Compilazione PHP
- Risoluzione Problemi FTP/Email
- Installazione e Configurazione Firewall
- Assistenza su database corrotti
- Assistenza in caso di load alto del server
- Assistenza WHM/cPanel
- Configurazione DNS
- Configurazione e Installazione SSL
- Configurazione e Ripristino backup cPanel ove possibile
- Assistenza sugli eventuali Alert/Warning del sistema
- Consulenza su eventuali consumi di banda troppo elevati
No No No
Prezzo annuale 219,99 € 319,99 € 419,99 €
  Ordina adesso
Risorse VPS cPanel 1 VPS cPanel 2 VPS cPanel 3
Spazio Disco (RAID 10) 30 GB 50 GB 100 GB
Traffico Mensile 500 GB 700 GB 1000 GB
Pannello di controllo Hosting WHM/CPanel WHM/CPanel WHM/CPanel
Certificati SSL gratuiti per tutti i domini ospitati Si Si Si
Connettività 5 Mb/s 10 Mb/s 20 Mb/s
Virtualizzazione OpenVZ OpenVZ OpenVZ
Pannello VPS SolusVM SolusVM SolusVM
CPU Xeon 1 Core 2 Cores 4 Cores
Ram Disponibile 1 GB 2 GB 3 GB
Ram Garantita 512 MB 1 GB 1,5 GB
IP 1 2 2
Accesso Root Si Si Si
Backup Si Si Si
Managed [vedi]
- Aggiornamenti Kernel, OS Patches
- Aggiornamenti Cpanel/WHM
- Aggiornamenti PHP/Mysql
- Compilazione PHP
- Risoluzione Problemi FTP/Email
- Installazione e Configurazione Firewall
- Assistenza su database corrotti
- Assistenza in caso di load alto del server
- Assistenza WHM/cPanel
- Configurazione DNS
- Configurazione e Installazione SSL
- Configurazione e Ripristino backup cPanel ove possibile
- Assistenza sugli eventuali Alert/Warning del sistema
- Consulenza su eventuali consumi di banda troppo elevati
Si Si Si
Prezzo annuale 399,99 € 499,99 € 699,99 €
  Ordina adesso


VPS è l’acronimo di Virtual Private Server (in Italiano Server Virtuale privato), ognuno di questi termini si riferisce ad una particolare caratteristica di questo strumento destinato ad ospitare pagine Web, ipertesti ed altre risorse raggiungibili on line, analizzandoli nello specifico è possibile dire un VPS è:


  1. Virtual: perché non è l’unico sistema presente all’interno di una macchina fisica (elaboratore o più semplicemente computer Host), ma convive all’interno di essa insieme ad altri servizi e in modo indipendente.

  2. Private: data una postazione in cui sono presenti più VPS, ognuna di esse sarà accessibile e gestibile dai soli utenti autorizzati, indipendentemente dal numero di sistemi che fanno riferimento ad essa; i diversi VPS funzioneranno senza condividere altro che le risorse richieste alla macchina ospitante.

  3. Server: consente di ospitare le risorse accessibili tramite le Rete e di metterle a disposizione per i client, cioè i dispositivi utilizzati dagli utenti (ad esempio Pc, tablet o smartphone) per navigare sul Web attraverso il proprio browser.

 

Tecnicamente, è possibile definire un VPS come la specifica istanza di un sistema che funziona all’interno di un ambiente virtuale, più semplicemente è possibile dire che un VPS è rappresentabile come un settore indipendente di un computer che funziona come se fosse una macchina a se stante dotata di un proprio sistema operativo; si avranno così diverse installazioni di VPS in grado di funzionare simultaneamente grazie allo stesso hardware.


Il fatto di poter adottare più server virtuali privati in un solo computer garantisce un risparmio per quanto riguarda i costi relativi alle infrastrutture fisiche, grazie ad essi non è infatti necessario acquistare una macchina per ogni sistema utilizzato, inoltre, i VPS presenti nella stessa postazione possono avere caratteristiche molto diverse, un configurazione basata su Linux può perciò convivere senza alcun problema con una piattaforma Windows, ognuna avrà il suo “contenitore” isolato all’interno dell’ambiente virtuale di riferimento.


Il risparmio per l’hoster si riflette quindi anche sui costi per l’utenza che potrà usufruire di un server completamente funzionante partecipando solo parzialmente alle spese necessarie alla gestione dell’hardware; ecco spiegato il motivo per cui un VPS ha generalmente costi di mantenimento inferiori rispetto ad un “server dedicato” pur garantendo un livello di prestazioni ottimale. Va inoltre sottolineato che, pur facendo riferimento ad una “porzione” delle risorse di una macchina, un VPS è comunque un sistema completo, è quindi sempre possibile migrarlo insieme a tutto il suo contenuto su una configurazione hardware superiore con interruzioni di servizio molto limitate o addirittura assenti; sarà quindi sempre possibile spostare un VPS su una macchina più performante (ad esempio dotata di un processore più avanzato o di una maggiore quantità di memoria RAM) così come intervenire sulla postazione ospitante per elevarne le prestazioni.

 

A livello tecnico i VPS si distinguono in managed e unmnaged, una differenza molto importante anche per quanto riguarda la scelta della giusta configurazione per e proprie esigenze:

  1. un VPS viene definito managed quando viene gestito in tutto e per tutto da parte dei tecnici del provider che lo mette a disposizione, questi ultimi si occuperanno sia della sua manutenzione che della risoluzione di eventuali problematiche come per esempio quelle relative all’installazione di aggiornamenti, alla correzione di bug e al monitoraggio del corretto funzionamento del sistema e della sua sicurezza;

  2. un VPS unmanaged è invece una configurazione la cui gestione è affidata all’utilizzatore stesso, in pratica questo è il caso in cui il provider si limita a “noleggiare” un VPS ad un cliente lasciando che quest’ultimo lo configuri a suo piacimento in modo da adattarlo ai siti Web, alle applicazioni, ai processi e ai servizi di cui ha necessità.


E’ chiaro quindi che la scelta tra VPS managed e unmanged deve essere dettata da considerazioni legate ai costi (i primi hanno un prezzo superiore in quanto associati maggiori servizi), alle proprie competenze tecniche (i secondi necessitano di una maggiore conoscenza dello strumento per essere utilizzati) e alle proprie esigenze di personalizzazione.